GM academy - Comitato Scientifico

GM academy Docenti - Comitato Scientifico

 
  comitato scientifico

Foto docente Serafino Liberati

Gen. C.A. CC (r.)
Direttore Centro Studi
di Alta Formazione per la Sicurezza-GM academy

Il Generale di Corpo d'Armata dei Carabinieri, Serafino Liberati, dopo aver frequentato l'Accademia Militare di Modena e la Scuola di Applicazione di Torino è transitato, con il grado di Tenente, nell'Arma dei Carabinieri. È laureato in Giurisprudenza, in Scienze Strategiche ed in Scienze della Sicurezza Interna ed Esterna. Nell'arco dei 46 anni di carriera nell'Arma dei Carabinieri ha ricoperto i seguenti incarichi: Comandante della Compagnia di Fuorigrotta (NA), Comandante del Gruppo di Pescara; Vice Comandante dei Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Artistico; Comandante dell'11^ Brigata, con alle dipendenze 13 Battaglioni; Comandante del Raggruppamento Investigazioni Scientifiche (R.I.S.); Comandante delle Unità Specializzate dei Carabinieri. Il Generale Liberati è stato inoltre Presidente del Consiglio Centrale di Rappresentanza (Co. Ce. R.) delle Forze Armate e dei Carabinieri. Ha ottenuto la cittadinanza onoraria per i recuperi effettuati nel campo della tutela del Patrimonio Artistico dalle città di Castelli (Teramo) e Guidonia (Roma); è il Consigliere Militare del Presidente Nazionale della Croce Rossa Italiana, per le questioni attinenti al Corpo Militare. E' fondatore e Presidente dell'Associazione di promozione sociale "Arca del XXI Secolo".


 
 Fascia Presidente Onorario

    GM academy S.U.R.L. PI 06786021219 - Copyright GM academy Visitatori: 1.499.995 Seguici su Twitter         Seguici su Facebook         Seguici su Youtube            Privacy       Cookie                        
 
AUTORIZZAZIONE UTILIZZO COOKIE
Ok
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito o cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookies. Maggiori informazioni